Concorso Sguardi 2022


Concorso Sguardi
II edizione

Regolamento

Art.1 – Informazioni generali

Il bando di concorso Sguardi si propone di sostenere la produzione di giovani artistə italianə e stranierə che attraverso le loro opere esprimano una riflessione, un racconto, un punto di vista sul fenomeno migratorio nella Città di Torino e nella Regione Piemonte.

Sono ammissibili progetti realizzati o ancora da realizzare che abbiano come focus il territorio Piemontese.

I progetti potranno sviluppare e includere diverse tipologie di arti visive. Si citano, a mero titolo esemplificativo, la fotografia, il video, l’arte fumettistica, la pittura, il graffitismo, arti plastiche…

Art.2 – Modalità di selezione

Le selezioni dei partecipanti al bando di concorso Sguardi verranno effettuate da una Commissione formata dalla direzione artistica del Festival e da esperti nominati. Le decisioni della Commissione sono insindacabili e inappellabili.

Art. 3 – Requisiti di partecipazione

La partecipazione al bando di concorso Sguardi è aperta a tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Per quanto concerne l’età dei componenti dei gruppi, almeno il 50% deve avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni. Il restante 50% dei partecipanti potrà avere un’età inferiore ai 18 anni o superiore ai 35. La partecipazione è gratuita. Sono ammessi come partecipanti singolə artistə, gruppi formali o informali, associazioni. Ogni artista o gruppo di artistə può presentare un solo progetto.

Nel caso di progetti conclusi e già presentati al pubblico in precedenti occasioni, si richiede che il progetto venga attualizzato rispetto al tema e al contesto del Festival delle Migrazioni 2022.

Nel caso di progetti ancora in fase di sviluppo o da realizzare si richiede che non vengano presentati al pubblico prima dell’edizione 2022 del Festival delle Migrazioni.
I progetti o le idee progettuali dovranno essere presentati nella scheda allegata C in modo sintetico ed esaustivo e potranno contenere link a precedenti opere o iniziative realizzate, che possano aiutare la commissione nella comprensione della proposta.

Nella valutazione sarà messo a valore non solo il risultato, ma anche il percorso di costruzione dell’opera e il coinvolgimento del territorio e delle comunità di riferimento.

Art. 4 – Modalità di partecipazione

Per partecipare alle selezioni i giovani artistə dovranno compilare e inviare alla mail segreteria@festivaldellemigrazioni.it entro il 30 aprile 2022 i seguenti allegati:
Copia del presente regolamento, firmato e datato
La scheda di partecipazione con i dati anagrafici dell’artista o dei componenti del gruppo, compreso il curriculum (modulo A)
La domanda di partecipazione compilata (modulo B)
Il progetto artistico (modulo C)

Art. 5 – Preselezione

La Commissione, a suo insindacabile giudizio, effettuerà una pre-selezione dei progetti sulla base dei documenti inviati.
Al termine di questa fase, a tutti i partecipanti verrà comunicato l’esito della preselezione tramite i contatti forniti in fase di candidatura.

Art. 6 – Selezione

Agli artistə che supereranno la fase di preselezione verrà chiesto di presenziare a un colloquio in presenza o online. Durante questi incontri, la Commissione potrà approfondire le richieste presentate con domande sulla realizzazione, sul percorso di creazione e sulle esperienze precedenti degli artistə coinvolti; verranno inoltre approfonditi il budget e le spese di realizzazione (non è quindi necessario fornire tali dati in fase di candidatura).

Al termine di tali colloqui la Commissione individuerà i progetti vincitori del concorso

I progetti verranno valutati secondo i seguenti criteri:
attinenza al tema del bando
capacità di racconto della Città o della Regione Piemonte
esplorazione di storie, fenomeni ed esperienze poco raccontati e poco esplorati
coerenza e fattibilità del progetto presentato
originalità della proposta
capacità di coinvolgimento di comunità o del territorio di riferimento
qualità del percorso di sviluppo del progetto ipotizzato
qualità complessiva della proposta presentata

Art. 7 – Accettazione del regolamento

La partecipazione alla selezione comporta automaticamente l’accettazione integrale del presente regolamento e il consenso alla riproduzione grafica, fotografica, video, web e dal vivo delle opere selezionate. La partecipazione comporta altresì l’accettazione alla riproduzione della propria opera durante il Festival delle Migrazioni 2022. I diritti di riproduzione delle opere rimangano in capo all’artista o agli artisti che propongono il progetto.

Art. 8 – Termini, modalità e luogo di presentazione delle domande

Per partecipare alla selezione occorre inviare gli allegati richiesti entro e non oltre il 30 aprile 2022.

Saranno ammesse unicamente le domande inviate tramite mail a segreteria@festivaldellemigrazioni.it.
Non verranno prese in considerazione domande con materiale incompleto o pervenute oltre i termini di scadenza. La partecipazione al bando di concorso è gratuita.

Art. 9 – Finalistə

I progetti selezionati verranno esposti o presentati durante il Festival delle Migrazioni (settembre 2022) o durante momenti di avvicinamento e preparazione al Festival. Gli oneri organizzativi saranno a carico del Festival. L’organizzazione si riserverà di decidere i tempi e le modalità delle esibizioni e delle esposizioni all’interno della manifestazione. La partecipazione al concorso implica la disponibilità degli artisti a presenziare durante i giorni del Festival a settembre.

Art. 10 – Premi del concorso

La Commissione, sulla base delle proposte presentate e dei relativi budget, assegnerà ai vincitori un premio massimo di 1000 euro a progetto per un totale massimo di 5 progetti premiati. La quota assegnata a ciascuna proposta sarà calcolata in base alla qualità del progetto e alle spese per la realizzazione esposte durante il colloquio di selezione.

Art. 11 – Comunicazione dei risultati

I risultati delle selezioni saranno pubblicati sul sito internet e sui canali social del Festival entro la fine del mese di giugno. I vincitori verranno altresì contattati personalmente dalla direzione del Festival.


Contatti e Informativa

Per domande e chiarimenti rispetto al concorso, scrivere a segreteria@festivaldellemigrazioni.it.

Il Festival è a disposizione anche per affiancare artistə e gruppi nella formalizzazione della domanda di partecipazione. Scrivendo a segreteria@festivaldellemigrazioni, infatti, è possibile richiedere un supporto per la compilazione dei moduli e la scrittura delle proposte artistiche.

Informativa ai sensi del regolamento UE 679/2016 (“GDPR”) integrato con le modifiche introdotte dal D.Lgs. 101/18

Nel rispetto del regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali (Regolamento UE n. 2016/679) i dati e i contatti forniti verranno utilizzati unicamente per le comunicazioni relative al presente concorso. Accettando il presente regolamento si dà il consenso al trattamento dei dati al suddetto scopo.


I documenti da consegnare